Attrezzatura Trekking - cosa mettere nello zaino

Non esiste una check list definitiva per l'equipaggiamento necessario ad un'uscita di trekking. Abbigliamento ed attrezzatura variano infatti in base al tipo di escursione che si deve fare. Ci sarà una notevole differenza tra le dotazioni necessarie per un trekking giornaliero e quelle per un'uscita con pernottamento. Ancor più completa sarà l'attrezzatura per avventure più lunghe.

Diversi elementi possono influire sulle tue scelte:
  • I compagni di viaggio: Se cammini da solo dovrai assicurarti di avere tutto ciò che può servirti a superare eventuali difficoltà, se viaggi con amici l'organizzazione può essere condivisa. Se parti con  sconosciuti è bene avere una dotazione completa in quanto un inconveniente potrebbe bloccare l'intero gruppo o essere risolto con un pezzo di nastro telato che solo tu hai nello zaino.
  • Meteo: Le previsioni meteorologiche avranno forte impatto su abbigliamento e contenuto dello zaino, tuttavia tieni sempre conto del fatto che le situazioni atmosferiche possono mutare anche velocemente.
  • Percorso: È facile capire la differenza tra camminare in montagna o in piano, nella foresta o nel deserto, sulla neve o sulla sabbia. Gran parte delle attrezzature non cambia ma bisogna adeguare l'abbigliamento e le dotazioni specifiche (es: ciaspole, scarpe per asfalto, etc.).
L'esperienza ti permetterà di integrare al set di oggetti sempre indispensabili, gli elementi che diventano utili in base al viaggio specifico da intraprendere.

Abbiamo schematizzato i nostri consigli nella seguente tabella di facile lettura per darti informazioni semplici e complete, on-line si trovano infatti tanti siti che danno suggerimenti su zaino ed attrezzatura, ma sono spesso dispersivi o forniscono indicazioni limitate. Confidiamo di esserti utili nella tua prossima avventura e riceveremo con entusiasmo i tuoi feedback a info@sardegnatrekking.com

Legenda:
SI
da portare
IN
capo indossato
CONS
Non indispensabile, spesso è utile. Basarsi sul peso complessivo dello zaino.
 PERS
dipende da valutazioni o esigenze personali
NO
non necessario


















TREKKING GIORNALIERO

2 GIORNI

3/6 GIORNI

Clima caldo
Clima caldo montagna
Clima freddo / Inverno
Clima caldo
Clima caldo montagna
Clima freddo / Inverno
Clima caldo
Clima caldo montagna
Clima freddo / Inverno
ABBIGLIAMENTO
Non caricare lo zaino con troppi capi. Provvederai a lavare magliette e biancheria durante il viaggio (nei cammini lunghi), per questo motivo meglio scegliete tessuti tecnici che asciugano velocemente. Per l'inverno e la montagna punta su capi caldi che siano leggeri ed impermeabili. Gli scarponi alti sono sempre da preferire perché salvaguardano la caviglia. La scarpa da riposo può essere molto utile anche se si devono percorrere tratti in asfalto.
Maglietta
(preferibilmente tecnica)
IN
IN
IN

IN +1
IN +1
IN +1

IN + 2
IN + 2
IN + 2
Maglia a manica lunga/Maglia zip
(preferibilmente tecnica)
CONS
SI
SI
SI
SI
IN
SI
SI
IN +1
impermeabile leggero
(K-Way / poncho)
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Giacca in pile
NO
CONS
SI
NO
SI
SI
CONS
SI
SI
Guscio goretex / giubbotto impermeabile
NO
CONS
SI
NO
SI
SI
NO
SI
SI
Pantalone Trek Leggero
(corto solo se si è certi di camminare sempre su sentieri puliti ed agevoli)
IN
NO
NO
IN
NO
NO
IN +1
SI
NO
Pantalone Trek Pesante
NO
IN
IN
NO
IN
IN
NO
IN
IN +1
Ghette Trek
NO
NO
CONS
NO
NO
CONS
NO
CONS
CONS
Calzettoni Trek
IN
IN
IN +1
IN +1
IN +1
IN +2
IN +2
IN +2
IN +3
Biancheria intima
IN
IN
IN
IN +1
IN +1
IN +1
IN +2
IN +2
IN +3
Scarponcino alto Trek
IN
IN
IN
IN
IN
IN
IN
IN
IN
Scarpa da riposo
NO
NO
NO
NO
NO
NO
SI
SI
SI
Intimo termico
NO
NO
PERS
NO
NO
SI
NO
SI
SI
Cappellino da sole
(da pescatore o con visiera)
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Bandana leggera
CONS
CONS
CONS
CONS
CONS
CONS
CONS
CONS
CONS
Berretto lana o pile
NO
CONS
SI
NO
SI
SI
NO
SI
SI
Guanti
NO
CONS
SI
NO
CONS
SI
NO
SI
SI
ZAINO
Lo zaino deve essere comodo e di buona fattura. Lo schienale deve consentire la traspirazione. La cintura ventrale deve essere morbida. Preferire zaini con spallacci e chiusura al petto regolabili in altezza.
10/20 L
SI
SI
SI

NO
NO
NO

NO
NO
NO
30/40 L
NO
CONS
in altern. a 20L
CONS
in altern. a 20L
CONS
in altern. a 60L
CONS
in altern. a 60L
NO
NO
NO
NO
60/75 L
(capienza in base ad attrezzatura necessaria e stagione)
NO
NO
NO
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Coprizaino
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
INDISPENSABILI
Portare più acqua del necessario (nonostante il peso) è consigliato, meglio non rimanere senza. Per quanto riguarda il cibo dimenticate il Gourmet e preferite frutta e cibi leggeri per le uscite giornaliere, mentre per i trekking con pernottamento i cibi liofilizzati o disidratati diminuiscono il peso, mentre le "scatolette" sono comode e igieniche.  [(**) valutare sempre attentamente la quantità d'acqua da portare anche in base alla possibilità di riempire le borracce lungo il cammino. Non partire mai senza.]
Acqua
(borracce o camel bag)
SI (2 l)
SI (2 l)
SI (2 l)

SI (2 l)**
SI (2 l)**
SI (2 l)**

SI (2 l)**
SI (2 l)**
SI (2 l)**
Kit pronto soccorso
(minimo)
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Salviette/Fazzolettini
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Lampada frontale
CONS
CONS
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Power bank + cavo
CONS
CONS
CONS
SI
SI
SI
SI
SI
SI
snack/barrette energetiche/frutta secca
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Cibo
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Accendino
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Prodotti igiene personale
PERS
PERS
PERS
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Sacchetti o buste
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
CONSIGLIATI
Ci sono oggetti che, sebbene non fondamentali, è sempre meglio avere. La rottura di zaino o scarpe, il repentino cambio del meteo, gli insetti, possono rovinare l'escursione.
Occhiali da sole
CONS
CONS
CONS

CONS
CONS
CONS

CONS
CONS
CONS
Asciugamano tecnico
CONS
CONS
CONS
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Coltellino multiuso
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Repellente insetti
CONS
CONS
CONS
CONS
CONS
CONS
CONS
CONS
CONS
Protezione solare
SI
SI
CONS
SI
SI
CONS
SI
SI
SI
Telo termico
CONS
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Fischietto
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Gavetta e stoviglie
NO
NO
NO
CONS
CONS
CONS
SI
SI
SI
Fornelletto
NO
NO
NO
NO
NO
NO
CONS
CONS
CONS
Nastro telato, ago e filo.
CONS
CONS
CONS
CONS
CONS
CONS
SI
SI
SI
PER LA NOTTE
L'attrezzatura per il campeggio è fondamentale se non si sceglie di pernottare in strutture organizzate (B&B, ostelli, guest house, etc.). Scegliere sempre materiali leggeri adatti al tipo di viaggio e alla stagione.
Sacco a pelo
NO
NO
NO

SI
SI
SI

SI
SI
SI
Sottosacco/materassino
NO
NO
NO
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Tenda/amaca
NO
NO
NO
SI
SI
SI
SI
SI
SI
ALTRE DOTAZIONI
Le esigenze e le abitudini personali possono rendere indispensabili elementi come i farmaci, le lenti etc. Alcuni preferiscono viaggiare con i bastoncini da trekking altri senza. Dotazioni come i cerotti contro le vesciche possono salvare l'escursione. Sta a te capire quali sono gli oggetti che probabilmente dovrai usare.
Thermos
NO
NO
CONS

NO
CONS
CONS

NO
CONS
CONS
Bastoni Trek
PERS
PERS
PERS
PERS
PERS
PERS
CONS
CONS
CONS
Medicinali
PERS
PERS
PERS
PERS
PERS
PERS
SI
SI
SI
Cerotti per vesciche
NO
NO
NO
CONS
CONS
CONS
SI
SI
SI
cordino (8m circa)
CONS
CONS
CONS
CONS
CONS
CONS
SI
SI
SI
Occhiali di riserva / lenti
PERS
PERS
PERS
PERS
PERS
PERS
PERS
PERS
PERS
Altro (costume, ciabatte, etc.)
PERS
PERS
PERS
PERS
PERS
PERS
PERS
PERS
PERS
ORIENTAMENTO
Che il percorso sia segnato o meno è sempre bene riuscire ad orientarsi. Se sei accompagnato da una guida difficilmente ti serviranno mappa e bussola, tuttavia le nuove tecnologie ti consentono di avere un GPS sempre con te: il tuo cellulare. Basta installare APP come Wikiloc o MyTrails ed assicurarsi di avere un carica batterie portatile con relativo cavo.     [(*) non indispensabili in caso di trekking organizzato con guida]
Smartphone con APP GPS e mappe off line o altri dispositivi GPS
SI*
SI*
SI*

SI
SI
SI

SI
SI
SI
Bussola
SI*
SI*
SI*
SI*
SI*
SI*
SI
SI
SI
Mappe
SI*
SI*
SI*
SI*
SI*
SI*
SI
SI
SI

Nessun commento:

Posta un commento